Pillola, sfatiamo i luoghi comuni

pillola

In Italia c’è ancora una certa resistenza ad usare i contraccettivi orali, probabilmente perché sono ancora diffusi falsi luoghi comuni. Il tasso di utilizzo è, infatti, molto basso circa il 16,2 % contro il 21,4 % della media europea.  In realtà recenti studi hanno sfatato i falsi miti e sottolineato i benefici per la salute.
Vero. Protegge dai tumori. Diversi studi hanno dimostrato che protegge dal tumore dell’ovaio, dell’endometrio e del colon retto. Pare, poi, che l’effetto duri fino a 20 anni dopo la sospensione della pillola.
Vero. Aumenta il rischio di tromboembolia. La pillola può aumentare lievemente il rischio di formazione di coaguli di sangue (trombi) nelle vene. Meglio evitare l’assunzione sebbene i rischi siano di gran lunga superati dai benefici. In ogni caso è meglio parlarne con il ginecologo.
Falso. Non è adatta alle giovanissime. La pillola può aiutare a controllare l’acne, la seborrea, la peluria indesiderata e la perdita di capelli.
Faldo. Fa ingrassare. Per evitare la ritenzione idrica e l’aumento di peso basta concordare con il ginecologo il farmaco più adatto fra quelli esistenti.
Falso. Riduce il desiderio sessuale. Una sessualità libera favorisce l’erotismo. Inoltre la pillola riduce la secchezza vaginale.
Vero. Si può prendere in pre-menopausa. I contraccettivi orali possono aiutare a stare meglio e, riducendo il rischio di tumori fino a 20 anni dopo la sospensione, grantiscono un’ottima prevenzione negli anni più a rischio (60-65 anni).
Falso. Influisce in modo negativo sull’umore. Studi recenti affermano che può trattare la sindrome premestruale, quindi anche ansia, irascibilita e depressione.
Vero. Non riduce la fertilità.  Appena sospesa la pillola il ciclo riprende come prima ed inoltre aiuta a curare l’endometriosi, condizione che riduce la fertilità nelle donne.
Vero. Aiuta a combattere l’anemia. Spesso la pillola riduce il flusso di sangue durante le mestruazioni, quindi può evitare l’anemia da carenza di ferro.
Vero. È utile per il ciclo irregolare. La pillola regolarizza il ciclo mestruale.

Share