Categoria: Maternità

Ecografia morfologica

L’ecografia morfologica, o strutturale, è tra gli esami più importanti da effettuare in gravidanza. E’ detta morfologica proprio perchè studia l’anatomia del feto e deve escludere o accertare eventuali anomalie. Quando si svolge? Si effettua dalla 19esima alla 23esima settimana di gestazione perchè il feto è nelle migliori condizioni per essere studiato e perchè dopo tale


Amniocentesi

L’amniocentesi non è altro che il prelievo di una piccolissima quantità di liquido amniotico, con un’ago, e una guida ecografica. Attraverso l’ecografia il medico sceglie il punto dove inserire l’ago sull’addome, lontano dalla placenta e dal bambino, e si procede al prelievo del liquido, che è l’urina del bambino. L’ago è sottilissimo e si avverte solo il


Ecografie in gravidanza

Le ecografie in gravidanza sono esami indispensabili da fare per valutare l’evolversi di questa. Tre sono offerte dal Servizio Sanitario Nazionale, cioè possono eseguirsi gratuitamente con l’impegnativa del medico: una nel primo trimestre, la morfologica alla 20-22 settimana e l’ultima alla 30-32 per valutare la crescita. Le ecografie non fanno male all’embrione, la sovrapubica si esegue sull’addome, utilizzando un


Translucenza nucale e Bi-Test

Il test della translucenza nucale è un esame prenatale in grado di calcolare il rischio che il feto sia affetto da una anomalia cromosomica, Sindrome di Down, trisomia 21 e altre. E’ sempre importante eseguirla soprattutto poi se la futura mamma non è più giovanissima: una donna di 20 anni ha un rischio di circa 1


Toxoplasmosi in gravidanza

Io ho vissuto per molti anni con una gatto e non ho mai contratto la toxoplasmosi. Le analisi che ho effettuato durante la gravidanza mi ha confermato ciò, per cui per tutti i nove mesi ho preso precauzioni per evitare di contrarre questa infezione pericolosa per il feto. La toxoplasmosi è un’infezione causata da un