Frutta e verdura, gli alimenti più salutari

verdure

Basta ascoltare medici, dietologi, nutrizionisti per sapere quanto la frutta e la verdura facciano bene al nostro organismo. Non è, dunque, una novità ma mi sono sempre chiesta quali siano quelle che fanno bene maggiormente.

Così cercando un pò ho trovato una classifica stilata da ricercatori della William Paterson University, nel New Jersey. Lo studio ha valutato i contenuti di fibre, potassio, proteine, calcio, acido folico, vitamine e altri nutrienti presenti nella frutta e nella verdura, che sono considerati importanti per la nostra salute e che, quindi, prevengono l’insorgenza di alcune malattie.

Molti studi, infatti, hanno dimostrato come la verdura sia in grado di ridurre le malattie croniche e l’insorgere del cancro se consumate regolarmente. La verdura è anche un buon antiossidante, in grado di neutralizzare i radicali liberi e proteggere dall’invecchiamento precoce.

Nella classifica, che trovate in fondo alla pagina, al primo posto abbiamo il crescione con un punteggio 100 su 100, perchè ricco di proprietà quali appunto fibre, potassio, proteine, ecc.

Sinceramente non ho mai mangiato questa verdura ma ho letto che è molto diffusa nella cucina romagnola. Ha un sapore acidulo e piccante ed è consumato sia cotto, nelle zuppe o lesso, sia nelle insalate. Può essere usato anche come pianta aromatica per insaporire purè o formaggi. Va raccolto a maggio e giugno.

Ai posti successivi nella classifica ci sono, poi, cavolo cinese, bietole, barbatietola verde, spinaci e cicoria. Poi, ovviamente, i vari tipi di insalate, broccoli, cavoli e la zucca.

Io, personalmente, cerco di consumare verdure tutti i giorni, preferendo ovviamente quelle di stagione. L’unica attenzione deve essere prestata alla pulizia perchè spesso possono esserci residui di sostanze chimiche, come pesticidi e diserbanti, potenzialmente dannosi per il nostro organismo. Basta lavare accuratamente sotto l’acqua corrente e poi utilizzare il bicarbonato.

Ecco la classifica:

valore-densita-nutrizionale-frutta-e-verdura

Share