Fragole: proprietà e benefici.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Forse non tutti sanno che le fragole oltre ad essere buonissime hanno numerose proprietà per la salute.
È bene acquistarle quando sono in stagione, in primavera da aprile a maggio, e devono essere di colore rosso vivo, uniforme, con picciolo bene attaccato al frutto. Si conservano in frigo per 2/3 giorni, in un contenitore con carta assorbente. Non bisogna lavarle prima del consumo e bisogna sempre eliminare quelle ammuffite perché la muffa si estende subito alle altre fragole.
Le fragole sono ricche di vitamine, fibre e polifenoli, potenti antiossidanti contro i radicali liberi responsabili dell’invecchiamento cellulare e abbassano la pressione sanguigna, aumentando i livelli di colesterolo buono nel sangue.
Per quanto riguarda la vitamina C, otto fragole equivalgono ad un’arancia.
Sono ricche di calcio, ferro e magnesio e sono consigliate, quindi, a chi soffre di reumatismi e malattie da raffreddamento.
Fanno bene al cervello e aiutano la memoria grazie alla presenza di acido folico.
Hanno un basso apporto calorico, 100 g contengono appena 30 calorie, zero grassi, zero sodio, zero colesterolo,  le fibre che contengono ci aiutano a digerire più velocemente e contribuiscono ad aumentare il senso di sazietà.
Sono un eccellente alleato di bellezza: essendo costituite per il 90 % di acqua, sono povere di grassi e quindi aiutano a drenare i liquidi in eccesso e a rendere la pelle più bella. Ottimo, quindi, seguire una dieta che contenga fragole non solo come fine pasto ma anche per un primo, un risotto di fragole, e una torta preparata con della ricotta.
Contengono infine lo xilitolo, una sostanza dolce che previene la formazione della placca dentale e uccide i germi responsabili di un alito cattivo.

Share