Crostata di fragole e crema pasticcera

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Finalmente le fragole si iniziano a trovare e oltre a mangiarle al naturale posso preparare le mie torte. La prima che ho fatto è la crostata con crema pasticcera e fragole. Oltre ad essere bellissima da vedere è davvero deliziosa. Può essere un’alternativa carina alla classica torta di compleanno o la conclusione di un pranzo e una cena.

Ingredienti per uno stampo di circa 28 cm.

Pasta frolla:
300 g di farina
100 g di zucchero
100 g di burro
1 uovo intero
1 cucchiaino di lievito per dolci
acqua

Crema pasticcera:
½ l di latte
2 cucchiai e ½ di farina
2 cucchiai e ½ di zucchero
1 tuorlo
scorza di limone grattugiata

Decorazione:
400 g di fragole
1 bustina di torta gel

In una ciotola mescolate la farina, lo zucchero, il burro a temperatura ambiente, l’uovo, il lievito e un poco d’acqua. Create un impasto omogeneo, se lo vedete granuloso aggiungete altra acqua. Avvolgete la frolla in una pellicola e ponetela in frigo per  30 minuti. Per la crema mescolate in una pentola lo zucchero con il tuorlo, la farina e la scorza di limone.  Aggiungete poco alla volta il latte cercando di non creare grumi (un trucco per rendere la crema omogenea se avete formato grumi è quello di passarla del passaverdure). Mettete la crema sul fuoco, a fiamma media e mescolate sempre finchè non si addensa e inizia a “bollire”. Lasciatela raffreddare. Stendete l’impasto della frolla nello stampo imburrato e infarinato, bucherellate la superficie con la forchetta . Ponetevi sopra la carta forno e coprite con dei fagioli per non far gonfiare la superficie. Infornate a 180° per circa 20 minuti. Sfornate la frolla, lasciatela raffreddare e riempitela con la crema pasticcera. Decorate con le fragole tagliate a fette.  Preparate la gelatina per la copertura seguendo le istruzioni riportate sulla confezione. Lasciate intiepidire la gelatina e versatela  su tutta la superficie della crostata.  Se vi piace la marmellata (in questo caso di albicocche ci sta bene) potete metterne un sottile strato sotto la crema, darà un gusto particolare alla vostra crostata.

Share