Zuppa di lenticchie

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

La zucca di lenticchie è una minestra semplice ma molto gustosa. E’ un piatto unico: le lenticchie sono, infatti, ricche di proteine, di ferro e vitamine. Io non uso pancetta o lardo, che sicuramente danno un gusto particolare. A Napoli, e credo non solo qui, si preparano per il cenone di Capodanno del 31 dicembre come augurio di prosperità per l’anno nuovo. E’ gustosa con i crostini!

Ingredienti per due persone:
150 g di lenticchie secche di media grandezza
1/4 di cipolla
1 carota
1/2 sedano
1 spicchio di aglio
3 cucchiai di olio
2 pomodori pelati in scatola

Lasciate le lenticchie in acqua in ammollo dalla sera prima. In una pentola soffriggete nell’olio la cipolla, mezza carota, la costa di sedano tagliata a dadini e lo spicchio d’aglio. Il resto della carota aggiungetela a pezzi grandi con il ciuffo del sedano (dopo li eliminerete). Aggiungete i pomodori e le lenticchie. Rigiratele ed eliminate l’aglio. Versate tre bicchieri di acqua e fate cuocere a fuoco vivo per circa un’ora. Se necessario aggiungete altra acqua e rigirate spesso.

Share