Proteggere i capelli d’estate

capelli

Ora che tutti andiamo al mare è importante sapere come proteggere i capelli dal sole, dalla salsedine e dal cloro perchè questi possono indebolirli. I raggi solari tolgono, infatti, forza e luce ai capelli che poi in autunno ne risentono cadendo. I danni interessano soprattutto il fusto ma possono interessare anche il bulbo e il cuoio capelluto se si scotta.

L’ideale sarebbe proteggere la testa con un capello, soprattutto nelle ore più calde. Per arginare il problema, poi, è bene usare degli oli o dei solari specifici per capelli proprio durante l’esposizione.

Alla sera bisogna sempre lavare i capelli con acqua dolce usando, però, prodotti che rispettano la fibra capillare, la nutrono e la riparano. E’ bene usare poco prodotto diluito con acqua e su tutta la lunghezza e comunque lavare con acqua i capelli anche più volte al giorno proprio per eliminare salsedine, cloro, sabbia e sudore.

Per contrastare la secchezza, evidente soprattutto in estate, è importante usare balsami e creme impacco che ristrutturano il fusto capillare, nutrino e riparano i danni provocati dal sole. Fare sempre attenzione anche alle punte che risultano più fragili e deboli, usando creme e oli.

Evitare, infine, prodotti che contengono alcol per lo styling che seccano la fibra capillare, preferendo quelli che contengono estratti vegetali, come semi di lino e vitamine.

Share