Risotto ai funghi porcini

riso con porcini

Il risotto ai fumghi porcini penso sia tra i risotti più noti e apprezzati. Ora non è più periodo di funghi freschi (quando ci sono ovviamente li preferisco), quindi ho usato quelli congelati; vanno bene anche quelli secchi. Il procedimento è quello classco per i risotti ed il risultato è ottimo!

Ingredienti per quattro persone:
320 g di riso per risotti
400 g di funghi
cipolla
olio evo
dado vegetale
1/2 bicchiere di vino bianco
una noce di burro
parmigiano
sale
pepe
Pulite i funghi, se sono freschi, eliminando la base e il terreno con un panno umido, non lavateli con acqua. Se sono congelati fateli scongelare. Tritate i gambi e taglòiate le cappelle a pezzi. Ripassate in un tegame con l’olio i funghi, salete e pepate. Nel frattempo portate a bollore un litro di acqua. In una pentola con l’olio fate rosolare la cipolla tritata, aggiungete il riso e fatelo tostare a fuoco vivo, mescolando spesso. Sfumate con il vino e quando sarà evaporato aggiungete mezzo dado vegetale (io preferisco metterlo direttamente nel riso e non nell’acqua). Aggiungete con un mestolo l’acqua poco alla volta ricoprendo il riso. A cottura quasi ultimata aggiungete i funghi e aggiustate di sale e pepe. Quando il riso è cotto spegnete il fuoco unite la noce di burro e il parmigiano. Se vi piace, decorate con il prezzemolo tritato. Lasciate riposare qualche minuto, impiattate e servite.

Share